Corsi registrati

COME DEVI PREDISPORRE LA FIBRA OTTICA NEGLI EDIFICI PER OBBLIGO DI LEGGE

DURATA: 4 ore e 12 minuti
MODULI: 1 - Introduzione (11 minuti e 50 secondi)
2 - Norme di riferimento e opportunità (16 minuti)
3 - Differenze tra ADSL e FTTx (14 minuti e 10 secondi)
4 - Il vano tecnico e l'infrastruttura (21 minuti e 30 secondi)
5 - ROE – CSOE - STOM (13 minuti e 35 secondi)
6 - Montanti (28 minuti)
7 - QDSA e STOA (30 minuti e 40 secondi)
8 - Riepilogo (8 minuti e 10 secondi)
9 - La fibra ottica (23 minuti e 44 secondi)
10 - Accessori per cablaggio ottico (11 minuti e 40 secondi)
11 - TV in fibra (14 minuti e 8 secondi)
12 - Verifiche (8 minuti e 25 secondi)
13 - Esercizi (19 minuti e 50 secondi)
14 - Vantaggi (17 minuti e 25 secondi)
15 - DICO e progetto (13 minuti e 28 secondi)
DOVE: Corso on-line
€ 250,00
  AGGIUNGI AL CARRELLO  
Test finale con rilascio attestato
corso 1

La legge 164/2014 ha introdotto l’obbligo di predisposizione della fibra ottica negli edifici.

Tutti gli edifici di nuova costruzione (con domande di autorizzazione edilizia successive al 1/7/2015), devi equipaggiarli di:

  • Un punto di accesso
  • Infrastruttura fisica multiservizio passiva

 

Il punto di accesso è il punto in cui le imprese autorizzate forniranno la fibra ottica e/o i servizi via radio.

L’infrastruttura fisica multiservizio sono le tubazioni, le scatole e gli adeguati spazi installativi che devi predisporre per poter distribuire la fibra ottica negli edifici.

Queste predisposizioni non puoi farle “ad cazzum” ma devi farle obbligatoriamente rispettando ciò che ti viene indicato nelle guide CEI 306-2 e CEI 64-100/1, 2, 3.

La nuova norma CEI 306-2 stravolge ciò che era indicato nella sua versione precedente ed ingloba buona parte della precedente guida 306-22 riportando però diverse modifiche ed integrazioni anche rispetto a quest'ultima.

In questo corso ti spiegherò quali sono le prescrizioni fondamentali per realizzare le predisposizioni della fibra ottica.

Se non lo fai andrai contro a ciò che ti prescrive la legge 164/2014 e il DPR 380/01.


Sei sicuro di voler fare un impianto che non rispetti una legge?

programma del corso

1Cosa prevede la legge 164/2014 e il DPR 380/01
2Come devi realizzare i montanti per la fibra ottica, quanti tubi devi mettere e di che diametro, quante scatole devi mettere e di che dimensioni, ecc.
3Le differenze tra ADSL, FTTH, FTTC, FTTB
4Come devi distribuire le tubazioni per permettere la futura stesura della fibra ottica all’interno dell’unità immobiliare
5Come puoi realizzare correttamente: Il Centro Servizi Ottico di Edificio (CSOE); Il terminale di testa e la STOM; I Quadri di Distribuzione dei Segnali di Appartamento (QDSA); Scatole di Terminazione Ottiche di Appartamento (STOA)
A chi è rivolto:

Agli installatori che si occupano di impianti elettrici sia in edifici singoli che in edifici condominiali

Obiettivo:

Realizzare le predisposizioni degli impianti di comunicazione elettronica a norma, come imposto dalle Leggi 164/2014 e 33/2016

Chi sono

Alessio

Sono un "ragazzo" di oltre 40 anni e da 20 sono impiegato nel settore elettrico, prima come apprendista elettricista, poi come quadrista ed infine come manutentore elettrico.
Ad un certo punto ho affiancato a queste attività anche quella del progettista ed attualmente ricopro solo quest’ultimo ruolo. Nel 2003 ho iniziato la libera professione per poi fondare nel 2008 lo studio associato Progetto Elettrico, che dal 2017 è diventato S.r.l.

"Il mio obiettivo è quello di portare a conoscenza l’elettricista delle norme affinché possa diventare un Professionista"
Alessio Piamonti

PIÙ INFORMAZIONI SU ALESSIO
Corso registrato
COME DEVI PREDISPORRE LA FIBRA OTTICA NEGLI EDIFICI PER OBBLIGO DI LEGGE
DURATA: 4 ore e 12 minuti
DOVE: Corso on-line
€ 250,00
PER QUALSIASI INFORMAZIONE CONTATTACI
* Campi obbligatori