Chi sono

corso 1

Sono un "ragazzo" di ormai 40 anni e da 19 sono impiegato nel settore elettrico, prima come apprendista elettricista, poi come quadrista ed infine come manutentore elettrico. Ad un certo punto ho affiancato a queste attività anche quella del progettista ed attualmente ricopro solo quest'ultimo ruolo.
Nel 2003 ho iniziato la libera professione per poi fondare nel 2008 lo studio associato Progetto Elettrico, che dal 2017 è diventato S.r.l.

Chi legge i miei articoli, spero ci metta lo stesso impegno a studiarli come quello che impiego io a scriverli. Troppi installatori sono sotto la media. Prendi ad esempio quelli che io chiamo i "farambulani", detti anche "gli ammiocuggino", per citarne una categoria: i tutto fare, che fanno tutto ma lo fanno male… (non sono tutti così, ma la stragrande maggioranza si).

L'installatore non è un tiratore di fili, bensì un professionista. Per “professionista” intendo una persona che sa ciò che fa, a partire dalla conoscenza delle norme che sono alla base del nostro lavoro.

Buona parte degli installatori purtroppo non conosce le normative, nemmeno quelle di base. Il mio obiettivo è quello di cercare di portare a conoscenza l'elettricista affinché possa diventare un professionista.

Il vantaggio per l'installatore che si formerà è che non dovrà più temere la concorrenza dei farambulani perché il cliente sceglierà una persona competente, affidabile e professionale e che, a fronte della certezza di ricevere un lavoro a perfetta regola d'arte, metterà in secondo piano il costo. Finché tutti sono sullo stesso livello, l'unico mezzo di confronto rimane il prezzo, ma per chi si distinguerà, questo non sarà più il parametro di riferimento. E' però necessario far percepire al cliente la propria competenza, dimostrando di essere Il professionista elettrico®. Questo si può fare solo partendo dalle basi, studiando le norme ed impegnandosi al massimo nella propria attività.

E' poi ovvio che ci saranno sempre i clienti che guardano solo ed esclusivamente al prezzo e basta, ma qui ognuno di noi dovrebbe porsi questa domanda: "sono sicuro di volere tra i miei clienti quelli che guardano solo ed esclusivamente al prezzo?" Io personalmente a questa domanda rispondo NO. I clienti che guardano esclusivamente al prezzo non sono clienti che possiamo ritenere affidabili, tanto ci sarà sempre qualcuno che prima o poi farà il prezzo più basso e questi clienti ci abbandoneranno per il farambulano di turno che gli farà spendere 2 euro in meno.

Vedo dei commenti in giro per i gruppi sui social che sono raccapriccianti. Gente che sostiene cose sulla base di nulla, che quando gli chiedi di citare la norma di riferimento non ti risponde oppure ti risponde robe inverosimili. Vedo elettricisti che non sanno che colore utilizzare per i cavi, altri che postano foto di lavori agghiaccianti pensando di aver fatto delle opere d'arte, altri che insultano foto di lavori all'apparenza buoni, senza dare alcuna motivazione sensata in merito all'affermazione fatta.

120

Corsi in aula tenuti
500

Professionisti all'anno formati
19

Anni di esperienza
Corso svolto a 100 installatori di sicurezza, argomento: come realizzare gli impianti d’allarme intrusione a norma
Corso svolto a elettricisti, argomento: lavori elettrici per qualifica PES-PAV
Corso svolto per ragazzi neo diplomati, argomento: fonti energetiche rinnovabili
Corso svolto a 60 elettricisti, argomento: impianti elettrici negli appartamenti
Corso svolto a 140 elettricisti presso il Consorzio Elettricisti, argomento: capitolo 37 CEI 64-8
Corso svolto a responsabili tecnici aziende, argomento: illuminotecnica