L'esperto risponde

Oggetto: DISTANZE DI SICUREZZA 2

posso installare il tirante nella zona 1 di una doccia?

La norma prescrive che sia alimentato con un circuito SELV e qui dovrebbe essere tutto fattibile in quanto serve un trasformatore a 12 V a.c. di quelli che hanno i fornitori senza particolari prescrizioni in quanto ho letto che dalla sesta edizione della CEI 64-8 non deve essere più conforme alla CEI 23-9.

Il problema nasce per l'obbligo di installare apparecchi IPX4 cioè protetti contro gli spruzzi d'acqua da tutte le direzioni.

La mia ulteriore domanda è:

Anche il tirante alimentato SELV deve essere IPX4 visto che nella sezione 7 della CEI 64-8 non lo specifica?

Se sì, il classico supporto con tirante, 2 tappi e placca risulta IPX4?

In internet non ho trovato nessun prodotto sotto la voce tirante IPX4.

Saimon Bari
Alessio Piemonti

Se a 230V il campanello di chiamata deve essere posizionato sopra ai 2,25 m di altezza.

 In base agli articoli 701.51, 701.53 e 411.1 della norma CEI 64-8, puoi installare il pulsante di chiamata anche in zona 1 (o in zona 2), tuttavia in tal caso devono essere rispettare le seguenti condizioni:

 • La tensione di alimentazione del pulsante di chiamata deve essere SELV (*) non superiore a 12 V in AC oppure non superiore a 30V in DC

 • Il pulsate di chiamata deve avere un grado di protezione almeno IP X4 (se trovi un pulsante a tirante con tale grado di protezione fammelo sapere…)

 (*) Un circuito SELV (Safety Extra Low Voltage – Bassissima tensione di sicurezza) è tale se rispetta i seguenti requisiti:

 - La sorgente di alimentazione è di sicurezza (ad esempio un trasformatore di sicurezza secondo la norma CEI 96-7).

 - La tensione non supera 50V in AC e 120V in DC.

 - Non è collegato a terra in alcun punto

 - Presenta rispetto ai circuiti non SELV una separazione di protezione, ad esempio un isolamento doppio o rinforzato.